1

Gara 13_Trento Half Marathon

Sabato 6 ottobre ore 7.15 Malgesso. 

È giunto il momento della gita sociale 7LR, che coincide con il campionato italiano master di mezza maratona che si svolgerà nella bella città di Trento.

Il clima è piacevole, in barba alle previsioni meteo. In 25 saliamo sul pullman capitanato dal simpatico autista Antonio (Napoletano DOC) ed iniziamo il nostro viaggio, essendoci premurati ad opzionare i primi posti per i gloriosi Mimma e Nicola, dapprima raccogliendo altri nostri 5 compagni a Vergiate e poi altri 5 a Busto. In tutto facciamo 35, è finalmente si parte per davvero. Prima tappa RIVA DEL GARDA. Arrivati nel bel paese che sta sulla punta nord del lago di Garda, dapprima ci facciamo un piccolo aperitivo in riva al lago a base della sana pizza della Mimma e poi a gruppetti ci si dirige nei vari bar, ristoranti ed osterie per un meritato pranzo a base di piatti tipici e soprattutto buon vino. Abbiamo il tempo per girare un po' per il paese e scopriamo angoli meravigliosi e vie suggestive ed intriganti, come il “vicolo della passera” 😂 vedere la foto. Quando ripartiamo e per la volta di Trento. Il paesaggio che si vede dal pullman è un susseguirsi di vigneti, meleti e “kiweti”(passatemi il termine), intervallati da crostoni di roccia con in cima spettacolari torri e costruzioni antiche. Una gioia per i nostri occhi. Arriviamo all'albergo, esteticamente non il massimo, ma internamente molto moderno è dotato di buoni servizi. Camere comode e ben arredate, anche se qualcuno avrà da “lamentarsi” per aver avuto una camera con letto matrimoniale (chiedere a Lidio e Guabbo)

Depositati i bagagli ci si trasferisce a Trento x il ritiro pettorali, visita libera della città e, per chi vuole, assistere alla gara di 10 km dei professionisti. Ed è sera, torniamo all'albergo per la cena a base di spatzli, goulash o trota ed una bella fetta di strudel caldo(tanto per non appesantirci troppo). Finiamo che sono ormai le 22 passate; da qualche ora una leggera pioggia bagna le strade, ma le previsioni per domenica sono abbastanza buone. Ci ritiriamo ognuno nella propria stanza, ognuno con in testa la tattica di gara del giorno dopo.

DOMENICA 7 ottobre. LA GARA

Alle 7 i primi atleti si lanciano sulla colazione, mentre altri arrivano con molta calma. Da Varese ci raggiunge in modo autonomo il buon Comolli che si aggrega per la colazione. Alle 8.30, espletata la prassi della foto di rito ci trasferiamo nel centro incantevole di Trento, dove avverrà la partenza. Per passare il tempo si “cazzeggia” un po’ tra interviste e dirette fb, ma le 10 arrivano subito e si parte. La gara è bella, molto tecnica che alterna tratti scorrevoli a curve e controcurve. Ognuno ha sensazioni differenti, ma in ogni caso sempre positive. Tanti i passaggi suggestivi, ma a me piace sottolineare il km 5 con passaggio sopra  L'Adige e sullo sfondo la Chiesa di S.Lorenzo.

E così via, fino all'arrivo, ognuno con i propri obiettivi; per Emilia poi l'obiettivo  è davvero importante: terminare la sua prima mezza ( chiuderà felicissima in 2 e 48.) Dopo una meritata doccia, tutti con le gambe sotto il tavolo alla Cantina Toblino, dove pranziamo e brindiamo alla buona prestazione della ns società (23mi su 251). Il pres raccoglie anche le confessioni del Guabbo(vedere foto), che umilmente chiede scusa per averlo superato🤣.

Prima di rimetterci in viaggio “svaligiamo” il negozio della cantina, per portarci a casa un piccolo pezzo di Trentino in ricordo di questo bel weekend ricco di emozioni. E il prossimo anno dove la faremo la gita sociale ? Mah chi lo sa, qualche idea c’è ma vediamo...

Un grosso ringraziamento a tutti i partecipanti e a chi ci ha seguito da casa, e adesso auguriamo un grosso in bocca al lupo ai ragazzi che fra 2settimane voleranno ad Amsterdam per la maratona, senza dimenticarci che poi al 24 novembre saremo impegnati ad organizzare la nostra Cross 2 Pini seconda gara del wInter challenge.

E allora w 7LR !