Ancora nessun commento

#8ª prova sociale 7LR 2020 – Salomon Running Milano2020

27/09/2020 Don’t STOP 7LR Now !

Domenica 27 ottava prova sociale 7LR, la temuta Salomon Running a Milano. 18KM nervosi ed impegnativi immersi nel verde Milanese che fa da contorno al nuovo cuore pulsante della città meneghina il “CityLife”, quartiere che con le sue 3 avveniristiche e spettacolari torri ti rapisce e ti lascia con il naso all’insù ad ammirarne la loro moderna architettura.

Dalla temperatura, si capisce che ormai l’estate ce la siamo lasciata alle spalle, ma basta rispolverare le “termiche” per non soffrire troppo l’aria “frizzantina”. Unica eccezione è il solito Lidio, che già un’ora e mezza prima della partenza si presenta in canotta e pantaloncini, perchè tanto a lui queste temperature piacciono eccome !

C’è anche tanta curiosità nel vedere come l’organizzazione della SRM2020 sia riuscita a districarsi tra le varie norme anticovid, e dobbiamo dire che tutto lo staff è stato encomiabile. Tutto organizzato molte bene nel pieno rispetto delle regole. Indubbiamente è stato un grande dispendio di energie, ma gli organizzatori sono stati veramente molto bravi.

Ma ora torniamo a noi. Diciassette atleti biancazzurri sulla linea di partenza della 18KM, e altri quattro su quella della 10KM. Potevamo essere di più, ma defezioni dell’ultima ora hanno appiedato Fabio Ruvera, il Guabe ed anche il Pres.

Le partenze vengono scaglionate in 4 ondate di 200 atleti alla volta. Noi siamo suddivisi tra la seconda, terza e quarta ondata, ma conta poco; una volta partiti si lotta da soli contro il cronometro.

La corsa è bella, varia. Dapprima si gironzola intorno al Citylife, tra i suoi parchetti e giardini solitamente (almeno prima del Covid), frequentati da impiegati, agenti e lavoratori delle 3 torri, per raggiungere poi il Portello con la sua montagnola elicoidale, il parco Monte Stella fino ad arrivare poi al passaggio dentro il glorioso Vigorelli, trasformato ormai da tempio del ciclismo su pista a stadio di football americano. 18 Km da gustare, ma che se non dosi bene le forze ti lasciano il segno alla lunga. Nelle categoria “A”, SuperMax festeggia gli anni appena compiuti siglando un invidiabile tempo di 1.18.53, davanti a Luigi Gentile e ad uno scatenato Claudio Belmonte, che ci sembra vada per la prima volta sul podio di categoria 7LR. La categoria “B” ancora orfana del suo leader Davide, assegna i 100 punti di giornata a MarioPedevelox (favorito forse dal fatto di partire nell’ondata successiva a quella dei suoi diretti avversari, ed avendo quindi delle lepri come riferimento), il secondo posto ad un Lidio Bertoncello che nei finali di stagione ritrova condizione e velocità, e ad un mai domo Roberto Ferrario. Nella categoria “C” la legge la detta il Cecc, che regola un sempre brillante Lorenz  ed il nostro Ennio detto l'”Highlander” o “Evergreen”; insomma chiamatelo come volete, e lui vi risponderà sempre con uno splendido podio di categoria (oggi primo assoluto nella categoria sm70). Chapeau!

Tra le donne bisognerebbe citare quella pubblicità che diceva “… ti piace vincere facile…”, e si perchè Stefania è stata purtroppo l’unica lacustre donna ad affrontare la gara dei 18 Km. Complimenti anche a Clo, Valeria, Ricky e Davide che hanno affrontato la 10 KM.

E ora sotto con la prossima gara di qualità, l’11 Ottobre a Casciago. 7,3 km nervosi e insidiosi, soprattutto dovesse piovere nelle giornate precedenti alla gara.

Ma noi ormai abbiamo fatto nostro il motto della Salomon Running 2020 “Don’t stop MI now”, anzi “Don’t stop 7LR now!”, Si…  non fermateci adesso !

MPedevelox

Clicca sull’immagine per scaricare la classifica della 8ª prova di qualità 7LR 2020 – Salomon Running Milano 2020